cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:39
Temi caldi

Meningite, liceale in terapia intensiva a Milano

24 aprile 2017 | 08.09
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(FOTOGRAMMA) - FOTOGRAMMA

Un ragazzo di 18 anni è ricoverato in Terapia intensiva all'ospedale Niguarda di Milano per un caso sospetto di meningite da meningococco. Lo ha comunicato nella tarda serata di ieri la Regione Lombardia riferendo che il giovane, che frequenta la classe 5H del liceo scientifico Leonardo da Vinci, è al momento in prognosi riservata.

Il 23 aprile, "nel corso del turno di pronta reperibilità dell'Ats di Milano - ha spiegato l'assessore al Welfare, Giulio Gallera - è stato segnalato dal Pronto soccorso del Niguarda un caso di sospetta sepsi meningococcica in un ragazzo di 18 anni residente a Milano. Dalle prime indagini di laboratorio eseguite è stato rilevato il liquor di aspetto torbido. Tutte le evidenze cliniche portano a una sospetta meningite da meningococco, siamo in attesa di ricevere la tipizzazione". Già il 22 lo studente aveva accusato "febbre alta e cefalea" e ieri è arrivato in Pronto soccorso "cosciente e con presenza di petecchie".

"I familiari, 4 in tutto, sono stati sottoposti a profilassi - ha riportato ancora Gallera -. Il preside dell'Istituto è già stato informato e nelle prossime ore si provvederà ad informare le famiglie degli studenti e degli insegnanti e a effettuare la profilassi. E' tuttora in corso, con la collaborazione della madre, la ricostruzione dei contatti frequentati dal ragazzo negli ultimi giorni".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza