cerca CERCA
Giovedì 13 Maggio 2021
Aggiornato: 23:51
Temi caldi

Meningite, resta molto grave la donna ricoverata a Chieti

17 gennaio 2017 | 17.14
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine d'archivio (FOTOGRAMMA) - (FOTOGRAMMA)

E' "in condizioni stazionarie e ancora estremamente gravi" la donna abruzzese di 51 anni colpita da una forma di meningite non contagiosa, da Listeria monocytogenes, ricoverata dall'8 gennaio nel Reparto di rianimazione dell'ospedale di Chieti. "Il quadro clinico generale resta assai critico, con prognosi riservata, e lo staff medico prosegue nei trattamenti a supporto delle funzioni vitali e con la somministrazione delle necessarie terapie farmacologiche", informa l'Asl 1.

La donna, residente in un Comune della Marsica, ricorda l'azienda sanitaria, il 4 gennaio scorso era stata ricoverata nel Reparto malattie infettive dell'ospedale di Avezzano da dove, dopo l'aggravarsi delle sue condizioni, era stata trasferita in Rianimazione a Chieti dove si trova ancora.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza