cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 22:36
Temi caldi

Calcio: Messi 'Paperone' tra giocatori, Mourinho allenatore più ricco

25 marzo 2015 | 14.21
LETTURA: 3 minuti

Il fuoriclasse argentino del Barcellona guadagna 65 milioni di euro a stagione secondo France Football. Lo Special One è il manager più pagato: 18 milioni tra l'ingaggio del Chelsea e gli sponsor. Nessuna traccia dell'Italia nella graduatoria dei calciatori, Ancelotti secondo tra i tecnici

alternate text
Leo Messi (foto Xinhua) - XINHUA

Leo Messi guadagna 65 milioni di euro ogni anno ed è il Paperone dei calciatori. José Mourinho, con 18 milioni a stagione, è il più ricco tra gli allenatori. A fare i conti in tasca alle star del pallone è il magazine France Football, che pubblica le speciali classifiche tra campo e panchina. Al top della graduatoria dei giocatori c'è, tanto per cambiare, la stella del Barcellona. Messi, numero 1 per la quinta volta negli ultimi 6 anni, vola a quota 65 milioni tra ingaggi e sponsorizzazioni.

Il suo rivale per eccellenza, Cristiano Ronaldo, deve accontentarsi della seconda posizione. L'asso portoghese del Real Madrid incassa 54 milioni. A completare il podio, tutto targato Liga, è Neymar: l'attaccante brasiliano del Barcellona vive alla grande con 36,5 milioni a stagione. La top 20, come prevedibile, non comprende nemmeno un calciatore della Serie A italiana.

Accanto ai ricchi della Liga e della Premier Ligue figurano solo giocatori del Bayern Monaco e del Paris Saint-Germain, che in Bundesliga e Ligue 1 possono spendere decisamente più della concorrenza.

Tracce di Italia, invece, nella classifica degli allenatori. Se Mourinho comanda con i 18 milioni di euro garantiti in parte dal Chelsea e in parte dagli sponsor, Carlo Ancelotti insegue a distanza ravvicinata. L'allenatore del Real Madrid viaggia con 15,5 milioni e precede di poco Pep Guardiola, terzo con 15,2.

Il ruolo di ct della Russia e altri contratti, secondo France Football, consentono a Fabio Capello di guadagnare 9 milioni, utili per la sesta piazza. Rafa Benitez, allenatore del Napoli, è 12° con 6,9 milioni, subito davanti ad un 'illustre disoccupato'. Walter Mazzarri, esonerato dall'Inter, è associato alla cifra di 6,8 milioni.

Non ha una panchina nemmeno Luciano Spalletti, ex dello Zenit San Pietroburgo: il toscano è 15° con 5,5 milioni insieme a Luis Enrique, entrenador del Barcellona. Antonio Conte, sbarcato meno di un anno fa sulla panchina della Nazionale, è 17° (5,3 milioni). Chiude Roberto Mancini, tornato da circa 4 mesi alla guida dell'Inter: 4,8 milioni e 20° posto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza