cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 20:05
Temi caldi

Messina, sindaco Comune Floresta rinviato a giudizio per peculato

18 aprile 2014 | 21.30
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Il gip del tribunale di Patti, nel messinese, ha rinviato a giudizio il sindaco del Comune di Floresta, Sebastiano Marzullo, suo fratello Carmelo, il responsabile dell'area tecnica comunale e una quarta persona. Sono accusati a vario titolo di peculato d'uso in concorso, per aver utilizzato a fini personali e privati buoni benzina intestati al Comune di Floresta.

Il sindaco, avendone disponibilità, secondo l'accusa, avrebbe consegnato i buoni a persone di fiducia per prelevare carburante da usare per mezzi non di proprietà comunale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza