cerca CERCA
Sabato 18 Settembre 2021
Aggiornato: 16:19
Temi caldi

Metalmeccanici, si apre spiraglio su rinnovo contratto

14 settembre 2016 | 12.42
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Si apre uno spiraglio sulla trattativa per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici bloccato ormai da mesi sul nodo del salario. Il consiglio generale di Federmeccanica, infatti, apprende l'Adnkronos, ha dato, al termine di una lunga e combattuta riunione ieri sera, il disco verde alla possibilità di mettere sul tavolo del negoziato con Fim Fiom e Uilm una proposta nuova, "coerente" con la filosofia di un rinnovamento contrattuale ma "migliorativa" rispetto a quella del 22 dicembre scorso su cui il negoziato non era mai decollato per l'opposizione dei sindacati. Obiettivo: stringere sui rinnovo del contratto. I dettagli della proposta saranno messi a fuoco nei prossimi giorni e a breve potrebbe arrivare la convocazione ad un nuovo incontro di 'vertice' tra gli industriali meccanici e i segretari generali dei metalmeccanici da svolgersi entro la fine del mese.

I segnali di una ripresa di contatto d'altra parte erano già nell'aria nei giorni scorsi. Lunedì un incontro informale tra industriali e sindacati aveva cercato di fare il punto sulla distanza reale tra le parti. Il nodo da sciogliere è e resta quello del salario i cui incrementi, per Federmeccanica, avrebbero dovuto essere legati esclusivamente alla produttività lasciando la possibilità di un recupero dell'inflazione nel contratto nazionale solo per le buste paga al di sotto del minimo di garanzia. Una platea che calcolata in questo modo non avrebbe raggiunto che il 5% dei lavoratori del settore.

Un "rinnovamento contrattuale", come era stato definito da Federmeccanica contro cui, unitariamente, si erano sempre schierati Fim Fiom e Uilm. La questione sarà comunque al centro delle segreterie unitarie dei sindacati, convocate ieri, ma aggiornate ad oggi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza