cerca CERCA
Venerdì 30 Settembre 2022
Aggiornato: 07:18
Temi caldi

'Michael Moore in Trumpland' su Sky Atlantic

25 febbraio 2017 | 16.34
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Uno spettacolo teatrale in Ohio, una delle roccaforti elettorali del nuovo Presidente degli Stati Uniti, tenuto durante la campagna elettorale per le Presidenziali Usa, che è diventato un instant movie per raccontare Donald Trump e Hillary Clinton. È 'Michael Moore in Trumpland – Nella terra di Trump', il film in onda in prima visione domani alle 23:15 su Sky Atlantic HD e Sky TG24 Active, che il regista e attivista politico Michael Moore ha presentato in Usa un mese prima del voto di novembre, per spiegare agli elettori quanto di buono fatto da Hillary Clinton e convincerli a votarla non solo per paura delle idee politiche di Trump.

L’idea di 'Michael Moore in Trumpland – Nella terra di Trump' è nata quando il Midland Theatre di Newark, nello stato dell'Ohio, ha impedito al regista di portare in scena e filmare il suo spettacolo. Moore ha così registrato altre due serate del suo spettacolo, tenutosi in un teatro di Wilmington, sempre in Ohio, e ne ha tratto un divertente documentario in cui si confronta con una 'Trumpland', una terra a prevalenza di elettori Repubblicani, e con ironia prova a spiegare loro il punto di vista di un Democratico.

Il risultato è un documento che intreccia stand-up comedy, analisi politica e una 'dichiarazione d’amore' per Hillary Clinton, paragonata dall’attivista ad un possibile 'Papa Francesco' americano, e di cui viene ricordata la battaglia per l’assistenza medica totale, mentre negli Stati Uniti ogni anno muoiono in media 50.000 persone per l’assenza di cure.

'Michael Moore in Trumpland – Nella terra di Trump', fa parte del ciclo de 'Il racconto del reale', che ogni domenica su Sky Atlantic HD racconta l’attualità con un linguaggio contemporaneo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza