cerca CERCA
Mercoledì 07 Dicembre 2022
Aggiornato: 10:53
Temi caldi

Migranti, Ankara: "In 19 morti congelati dopo respingimento da Grecia"

03 febbraio 2022 | 13.57
LETTURA: 1 minuti

Nella cittadina turca di Edirne e vicino al varco di confine

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

Diciannove migranti sono morti congelati nella cittadina turca di Edirne e vicino al varco di confine con la Grecia di Ipsala, 120 chilometri più a sud ovest. Il governatore della regione turca ha denunciato che la Grecia aveva respinto il gruppo di profughi a Ipsala.

Dopo il ritrovamento dei primi 12 corpi, il ministro degli Interni turco, Süleyman Soylu ha detto che ai profughi, le guardie di frontiera greche avevano preso vestiti e scarpe, accuse respinte come propaganda dal ministro per i Migranti greco, Notis Mitarakis,

Il presidente Recep Tayyip Erdogan oggi ha deplorato le "azioni di Atene contro il diritto internazionale" e accusato l'agenzia per la protezione delle frontiere europee Frontex come "inutile".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza