cerca CERCA
Domenica 17 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:33
Temi caldi

Migranti, botta risposta Lamorgese-Salvini

26 agosto 2020 | 21.11
LETTURA: 1 minuti

La ministra dell'Interno replica agli attacchi del leader della Lega: "Ha superato ogni limite, non rispetta le istituzioni". E lui rincara la dose: "Se è incapace è colpa mia?"

alternate text
(Fotogramma)

"Il senatore Salvini ha davvero superato ogni limite consentito dimostrando uno scarso rispetto per le istituzioni e per questa amministrazione di cui è stato ministro". E' quanto ha detto la ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese, durante un'intervista al Tg1 in risposta all'attacco di Matteo Salvini che l'aveva definita una "criminale". "Come stiamo affrontando l'emergenza sbarchi? Abbiamo pensato alla sicurezza dei cittadini siciliani perché gli arrivi sono stati numerosi a luglio, in agosto un po' di meno soprattutto dalla Tunisia. Abbiamo preso tutte le precauzioni: prima tutti i test sierologici, oggi i tamponi a tutti coloro che arrivano".

"Se gli sbarchi aumentano e se c'è un governo che sta trasformando la Sicilia nel campo profughi d'Europa, è colpa di Salvini? Qui abbiamo un ministro incapace" ribadisce Matteo Salvini a Stasera Italia su Rete4. "Io posso stare simpatico o antipatico, ma da ministro ho azzerato gli sbarchi e chiuso i porti, mentre chi sta al governo ora fa arrivare cani e porci e la colpa sarebbe mia?". "L'immigrazione illegale è calata per il virus in Francia, in Spagna e a Malta. Solo in Italia c'è un governo complice dei trafficanti di esseri umani" conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza