cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 15:13
Temi caldi

Migranti, incendio devasta campo profughi di Moria

09 settembre 2020 | 08.26
LETTURA: 1 minuti

Diversi focolai sono scoppiati nei prati circostanti la struttura che ospita circa 12600 richiedenti asilo, parzialmente evacuati

alternate text
(Afp)

Decine di vigili del fuoco con 10 mezzi sono al lavoro nel campo migranti di Moria, sull'isola di Lesbo, in Grecia, dove alle prime ore di oggi sono esplosi una serie di incendi. Diversi focolai sono scoppiati nei prati circostanti la struttura che ospita circa 12600 richiedenti asilo - essendo stata concepita per un numero quattro volte inferiore - dopo la rivolta - ricostruisce l'agenzia Ana - di gruppi di richiedenti asilo destinati a rimanere in isolamento perché risultati positivi al test per il Coronavirus. "L'intero campo è in fiamme - ha scritto su Twitter l'associazione 'Stand by me Lesvos', di cui fanno parte locali e rifugiati - "tutto brucia, la gente fugge, la polizia è arrivata e ha detto a tutti di lasciare il campo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza