cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 17:04
Temi caldi

Migranti, Salvini: "Per le Ong ricomincia la pacchia"

30 ottobre 2019 | 08.39
LETTURA: 2 minuti

Il leader leghista: "Grazie al governo sbarchi, tasse e manette"

alternate text
Matteo Salvini (foto Fotogramma) - (FOTOGRAMMA)

"La Ocean Viking sbarca a Pozzallo, la Alan Kurdi è in area sar italiana, la Open Arms in area sar maltese: dopo l’invito al Viminale, le ong si scatenano. Ricomincia la pacchia, grazie al governo sbarchi, tasse e manette. Sindaci e governatori della Lega sono pronti a dire no all’arrivo di altri clandestini". Così il leader della Lega, Matteo Salvini, in un videomessaggio su facebook.

"L'unico risultato concreto per il momento ottenuto, numeri alla mano, dal governo Pd-M5S è l'aumento degli sbarchi e la ridistribuzione nelle città italiane di quelli che sbarcano", dice Salvini. "Sono complici, incapaci o traditori. Oppure è una scelta precisa riaprire i porti -continua il leader leghista-, ma la lezione di democrazia, dignità e orgoglio arrivata dall'Umbria si è fatta sentire".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza