cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 15:31
Temi caldi

Migranti, sos Mediterranea: "145 in mare, non ci sono navi di soccorso"

23 gennaio 2021 | 11.24
LETTURA: 1 minuti

Casarini: "Tragedia in diretta, eppure ci sono navi militari dei governi europei lì. Ci sono le istituzioni che guardano le tragedie. In rada a Tripoli c’è l’Italia"

alternate text
(Afp)

"Ci sono 145 tra donne, uomini e bambini. Sfiniti da mesi, alcuni da anni, di detenzione nei campi dì concentramento libici. Hanno subito torture, hanno visto morire padri, madri, fratelli, amici. Il pensiero di salvarsi, di salvare i figli, non li ha mai abbandonati però. Ora sono in mare. Hanno pagato uno smuggler, per avere un gommone. È l’unica maniera, non ci sono altri modi per fuggire dall’inferno. Anche se il meteo è brutto, anche se le onde sono alte. Non c’è più tempo. Si sono messi in mare stanotte. Li hanno presi a calci per farli stipare a bordo. Come farà quel pezzo di gomma a stare a galla con 145 persone sopra? Ma o si muore in Libia o si muore in mare". Così in un video messaggio su Facebook Luca Casarini, capo missione Mediterranea Saving Humans.

"Adesso sono lì - prosegue - a quindici miglia dalla costa. Hanno chiamato con il satellitare Ap, ma non ci sono navi di soccorso in giro. L’unica, la Ov, ha dovuto fare rotta verso nord, con 372 salvati in 3 operazioni in due giorni. L’ultima ieri sera, due persone finite in acqua, recuperate per un pelo. Ecco la tragedia in diretta. Adesso o la cattura dei libici, che con le motovedette regalate dall’Italia partono da Tripoli per riportare indietro, all’inferno, chi tenta di scappare, oppure il naufragio, la morte".

"Eppure ci sono navi militari dei governi europei lì. Ci sono le istituzioni che guardano le tragedie. In rada a Tripoli c’è l’Italia. In mare ci sono navi italiane. Guardate la tragedia in diretta. Non è una serie Netflix. Ma viene trasmessa ogni giorno", conclude Casarini.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza