cerca CERCA
Venerdì 14 Maggio 2021
Aggiornato: 09:59
Temi caldi

Milano: Letta, spero che Pisapia ci ripensi

18 agosto 2015 | 15.14
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Il Pd in pressing su Pisapia (infophoto)

Continua il pressing su Giuliano Pisapia perché si ricandidi a sindaco di Milano l'anno prossimo. Enrico Letta, ex presidente del Consiglio, ex vicesegretario del Partito Democratico e tuttora voce autorevole e ascoltata tra i dirigenti del partito guidato dal premier Matteo Renzi, si augura che l'attuale sindaco del capoluogo lombardo, che da tempo ha annunciato l'intenzione di non correre l'anno prossimo, cambi idea e decida di ripresentarsi alle comunali del 2016.

"Sì, spero che ci ripensi", ha risposto Letta a margine della cerimonia di apertura del 2015 Summit of Youth Innovation Competition on Global Governance a Palazzo Italia, all'Expo di Milano. Le parole di Letta si aggiungono a quelle che avrebbe detto a Pisapia Matteo Renzi, che da tempo preme sul sindaco perché si ricandidi alle comunali dell'anno prossimo, uno dei test elettorali più significativi per il Pd nel 2016.

Pisapia, che da mesi ha annunciato pubblicamente l'intenzione di non ricandidarsi, ultimamente, interrogato direttamente sull'argomento, ha glissato in almeno due occasioni, segno che, forse, le pressioni del premier e del Partito Democratico non lo hanno lasciato del tutto indifferente.

Ora anche Letta si aggiunge al 'corteggiamento' nei confronti del sindaco arancione, che nel 2011 conquistò Milano candidandosi alle primarie e sconfiggendo il candidato ufficiale del Pd, l'architetto Stefano Boeri.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza