cerca CERCA
Martedì 02 Marzo 2021
Aggiornato: 08:51
Temi caldi

Milano, brusca frenata in metro: grave un passeggero

04 marzo 2019 | 09.37
LETTURA: 2 minuti

Diversi contusi. Chiusa per un'ora la M2

alternate text
Immagine d'archivio (Fotogramma) - FOTOGRAMMA
Milano, 4 mar. (AdnKronos)

Diversi passeggeri che viaggiavano sulla metropolitana milanese M2, in direzione Abbiategrasso, sono rimasti contusi - di cui uno in modo grave - a causa di una brusca frenata. L'episodio è avvenuto alle 7:45 all'altezza della fermata Loreto. Per consentire i soccorsi è stato necessario interrompere la circolazione della linea 2 su entrambe le direzioni.

Il bollettino dell'Areu, l'azienda regionale emergenza urgenza, parla di una persona trasportata in codice rosso all'ospedale Niguarda, due contusi (codici verdi) a Città Studi e Cto. Due passeggeri invece hanno rifiutato il trasporto in ospedale. Sul posto sono intervenute quattro ambulanze e un'automedica. Da quanto comunica l'Atm, la circolazione è ripresa dopo essere rimasta sospesa per circa un'ora.

Atm ha poi fornito dettagli sull'accaduto, causato dall'attivazione della frenata di sicurezza. Dei feriti, una persona è stata trasportata al Niguarda in codice rosso, due sono state medicate sul posto e altre due trasportate in codice verde.

"Dalle prime ricostruzioni, il sistema è entrato in funzione perché il treno stava viaggiando ad una velocità superiore rispetto a quella consentita in quella tratta specifica e in quelle condizioni di esercizio, e quindi, per motivi di sicurezza, si è correttamente attivata automaticamente la frenata di emergenza", spiega Atm. La circolazione è stata interrotta tra Cimiano e Caiazzo per circa un’ora per consentire le operazioni di soccorso che sono avvenute a bordo del treno. Sulla tratta sospesa è stato istituito un servizio di bus sostitutivi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza