cerca CERCA
Martedì 26 Ottobre 2021
Aggiornato: 05:23
Temi caldi

Milano, individuati i colpevoli di una rapina in gioielleria a dicembre. Due arresti

18 febbraio 2014 | 18.16
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Milano, 18 feb. (Ign) – Arrestati i responsabili di una rapina avvenuta a dicembre in una gioielleria di Milano che aveva fruttato un bottino da 60mila euro. Si tratta di due pregiudicati milanesi di 42 e 46 anni che, pistola in pugno, avevano assaltato la gioielleria Poker Watch di corso Magenta.

Le indagini, coordinate dal pm Luigi Luzi, hanno permesso di acquisire i filmati registrati da alcune telecamere che li hanno inchiodati.

Giunti nell’abitazione di uno dei due, gli uomini della squadra mobile diretta da Alessandro Giuliano hanno trovato la pistola semiautomatica usata per la rapina. Per lui sono scattate subito le manette.

L’altro, attualmente detenuto a San Vittore per una rapina commessa qualche giorno fa, è stato raggiunto in carcere da un nuovo provvedimento di custodia cautelare emesso dal gip di Milano Alessandra Simion.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza