cerca CERCA
Lunedì 25 Ottobre 2021
Aggiornato: 12:17
Temi caldi

Milano, nasce il palazzo della solidarietà. Writers danno il via

03 marzo 2014 | 15.16
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Milano, 3 mar. (Ign) - Un palazzo interamente dedicato alla solidarietà nel centro di Milano. Un edificio con uffici per le associazioni, aule per la preparazione e la formazione dei volontari e una parte adibita a ostello per i giovani provenienti da tutta Europa. E’ l’iniziativa del Comune di Milano che ha inaugurato il cantiere dei lavori che dovrebbero terminare entro l’estate 2015.

Il complesso si chiama Voce e si trova in viale Monte Grappa 6 all’angolo con via Melchiorre Gioia, in un edificio ottocentesco abbandonato da oltre 10 anni. Quest’ultimo è stato dato in comodato d’uso gratuito alla società Ciessevi che, con il contributo della Fondazione Cariplo, si farà carico di tutti i lavori di ristrutturazione.

Durante la cerimonia di inaugurazione, studenti e street artist hanno dipinto la facciata ovest del palazzo, dando il via ai lavori. “Invece della prima pietra – spiega Marco Granelli, assessore alla Sicurezza, Coesione sociale e Volontariato – abbiamo voluto posare il primo barattolo di vernice per colorare la Milano accogliente e solidale dove c’è posto per tutti. Lo sforzo - continua - è mettere insieme tutta la 'Milano possibile', a cominciare dal volontariato''.

La sede di Voce sarà funzionale anche a Expo 2015 come sede delle attività di preparazione e formazione dei volontari impegnati nell’evento globale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza