cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 02:38
Temi caldi

Milano omaggia Paolo Limiti, apre alla biblioteca di Morando la collezione di cimeli

27 giugno 2017 | 16.34
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Un omaggio a Paolo Limiti dalla sua città natale. Lo annuncia l'assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno, precisando che la grande collezione di cimeli appartenuta all'autore televisivo sarà presto trasferita in una biblioteca per consentirne la consultazione da parte del pubblico.

"Milano -spiega Del Corno- saluta per sempre Paolo Limiti, autore sensibile e spirito brillante che ha saputo cogliere nello spettacolo, sua grande passione, il valore di rappresentazione dell'evoluzione dei costumi, cristallizzando le tappe di una storia che è un pezzo di quella di tutti noi. Raffinato conoscitore di cinema, italiano e internazionale, aveva raccolto nel corso della sua vita una grande collezione di cimeli, libri e memorabilia che aveva iniziato a donare qualche mese fa alla Cineteca di Milano".

Si tratta di quasi tremila monografie dedicate ai protagonisti del cinema, innumerevoli film e collezioni complete di rare riviste straniere: "Erano in corso con la Cineteca accordi verbali per ampliare la donazione con altri suoi preziosi materiali", precisa l'assessore. E dunque "i tremila pezzi della sua donazione potranno essere consultati nei prossimi mesi presso la 'Biblioteca di Morando' in via Tofane 49, dove la Fondazione Cineteca sta catalogando la sua collezione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza