cerca CERCA
Venerdì 30 Luglio 2021
Aggiornato: 07:19
Temi caldi

Milano, padre e figlio pestati e accoltellati nella notte: si indaga nello spaccio

13 luglio 2016 | 14.13
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Circondati da 4-5 nordafricani con il volto coperto, colpiti con calci e pugni e accoltellati, il tutto forse per un debito non pagato nel mondo dello spaccio milanese. Vittime dell'aggressione, avvenuta poco prima di mezzanotte in via Savoia all'angolo con via Montegani, sono un 52enne e suo figlio di 21 anni. L'uomo è stato colpito alla testa e ha riportato un trauma facciale e toracico giudicato guaribile in 21 giorni.

Ferita da punta e taglio alla coscia e all'avambraccio sinistro per il giovane, le cui condizioni sono meno gravi rispetto alle ferite del padre ricoverato all'ospedale Policlinico. I poliziotti ritengono che l'aggressione possa essere legata "a un debito non pagato, nell'ambito dello spaccio di droga". Le vittime sono già noto alle forze dell'ordine e le modalità del pestaggio hanno portato gli agenti a sequestrare i cellulari di padre e figlio per cercare di dare un nome agli aggressori.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza