cerca CERCA
Lunedì 14 Giugno 2021
Aggiornato: 07:52
Temi caldi

Milano: Passera, in Palalido e parking Borgogna incapacità giunta Pisapia

19 febbraio 2016 | 13.03
LETTURA: 2 minuti

alternate text

L'impasse in cui versa il cantiere del Palalido, la vicenda del parcheggio in via Borgogna e l'imminente apertura dei cantieri dell'M4 confermano "il desolante immobilismo e l'incapacità progettuale e organizzativa di questa amministrazione". Ne è convinto il leader di Italia unica Corrado Passera, candidato a sindaco di Milano con una propria lista civica, che commenta la gestione dei lavori pubblici da parte della giunta Pisapia.

"Il rifacimento della struttura in piazzale Stuparich - spiega Passera- continua ad accumulare ritardi e rinvii dei lavori, tanto che il Comune è arrivato addirittura a gettare la spugna, dichiarando che non può garantire il termine dei lavori il prossimo settembre come preventivato". Una situazione "vergognosa, di cui fanno le spese i milanesi che si ritrovano uno scheletro incompleto e sono privati di uno spazio importante per lo sport e per l'intrattenimento".

Per questo, aggiunge Passera, "siamo molto preoccupati guardando anche all’imminente apertura del parcheggio in via Borgogna e dei cantieri dell'M4". E avverte: "Se l'Amministrazione proseguirà con questo modus operandi, i cittadini saranno destinati a subire gravi disagi per un tempo inaccettabile".

I milanesi "meritano che i lavori siano accelerati e portati a termine in tempi più brevi di quelli previsti. Un dovere - conclude Passera - a cui la giunta Pisapia-Balzani si è colpevolmente sottratta".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza