cerca CERCA
Mercoledì 08 Febbraio 2023
Aggiornato: 16:56
Temi caldi

Milleproroghe: Razzante, 'su tetto contante vince buon senso'

17 febbraio 2022 | 17.09
LETTURA: 1 minuti

"Più che una vittoria politica è una vittoria del buon senso! E risponde alle raccomandazioni della Banca Centrale Europea, che ci invita a non dimenticare che il contante è uno strumento di inclusione sociale". Lo afferma all'Adnkronos il professor Ranieri Razzante, docente di legislazione antiriciclaggio nell'università di Bologna e uno dei massimi esperti europei della materia sull'emendamento sull'innalzamento del tetto del contante.

"Continuo da tempo ad affermare con nettezza e dati alla mano che le limitazioni eccessive all'utilizzo del contante non hanno mai prodotto nessun calo ne' dei reati fiscali né del riciclaggio - sottolinea - Le mafie non usano da tempo grossi quantitativi di contante e ormai pagano in criptovalute. Riportare il tetto a 2000 euro per i trasferimenti tra privati rimette in moto l'economia e non assolutamente, come si dice in maniera avventata e pregiudiziale, quella sommersa".

Dal punto di vista della sicurezza inoltre, ricorda Razzante, che è anche il consigliere per la Cyber Security del sottosegretario alla Difesa, "abbiamo assistito a un incremento più che doppio delle frodi on-line su strumenti di pagamento diversi dal contante durante la pandemia. Una prova ulteriore, laddove ce ne fosse bisogno, che un sano mix tra moneta fisica e moneta elettronica costituisce il vero equilibrio per il sistema dei pagamenti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza