cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 11:09
Temi caldi

Minaccia ex convivente e picchia famiglia di lei, arrestato a Cerignola

12 marzo 2014 | 12.30
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Aggredisce nella sua auto la ex fidanzata e poi la minaccia, brandendo un'accetta. Quindi, dopo averla accompagnata a casa, aggredisce tutta la famiglia di lei, colpendo con pugni e calci il padre, la madre e i fratelli, a ciascuno dei quali procura lesioni con diversi giorni di prognosi. E' accaduto a Cerignola, in provincia di Foggia.

I carabinieri, dopo aver ricevuto la segnalazione dell'aggressione, hanno rintracciato V.S., 27 anni, e lo hanno arrestato per lesioni personali, minaccia e porto abusivo di oggetti di offesa. I carabinieri, al momento in cui lo hanno fermato, hanno trovato nell'automobile l'accetta con cui aveva minacciato la giovane. L'aggressione alla famiglia deriva da motivi di rancore personale e precedenti contrasti tra il 27enne e la famiglia dell'ex-fidanzata. Da poco i due hanno terminato la loro convivenza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza