cerca CERCA
Domenica 19 Settembre 2021
Aggiornato: 00:09
Temi caldi

Usa

Minigonne e shorts "irrispettosi", città dell'Alabama vuole proibirli

14 settembre 2015 | 11.58
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Infophoto - INFOPHOTO

No a minigonne e shorts per donna e pantaloni a vita bassa per uomo. Il consiglio comunale della città di Dadeville, in Alabama (Usa), ha proposto la censura su alcuni capi di abbigliamento perché - secondo quanto riportato da 'Metro.co.uk' - sarebbero considerati "irrispettosi". "Chi ti rispetterà se tu non rispetti te stesso? Le persone meritano rispetto quando sono in pubblico - ha detto un membro del consiglio - bisogna dare ai giovani la giusta idea di cosa sia 'alla moda'".

La proibizione deve essere applicata ad entrambi i sessi e ha la funzione di evitare l'uso di abiti che possono sembrare biancheria intime o che, come i pantaloni a vita bassa, la lasciano intravedere.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza