cerca CERCA
Mercoledì 01 Febbraio 2023
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Mo, aerei israeliani su Gaza dopo lancio razzi Hamas

04 dicembre 2022 | 07.35
LETTURA: 1 minuti

Colpiti un "principale sito di produzione di razzi" gestito dall'organizzazione palestinese

alternate text
Immagine di repertorio (Afp)

L'aviazione di Israele ha colpito nelle prime ore di oggi diversi obiettivi nella Striscia di Gaza, dopo che un razzo era stato lanciato poche ore prima nella zona di confine israeliana. Secondo quanto riferito dall'esercito israeliano, sono stati colpiti un "principale sito di produzione di razzi" gestito dall'organizzazione palestinese Hamas, che governa la Striscia di Gaza, e un tunnel di Hamas nella parte meridionale della fascia costiera sono stati colpiti.

L'esercito israeliano ha affermato che le difese missilistiche non sono state attivate e non ci sono state segnalazioni di vittime o danni alla proprietà. Inizialmente non era chiaro chi fosse il responsabile dell'attacco. L'ultima volta diversi razzi erano stati lanciati contro Israele dalla Striscia di Gaza all'inizio di novembre. Giovedì notte, due membri dell'organizzazione militante palestinese Jihad islamica sono stati uccisi in un'operazione militare israeliana in Cisgiordania. La Jihad islamica è particolarmente attiva nella Striscia di Gaza e spesso effettua attacchi missilistici da lì.

La situazione nella Cisgiordania occupata è tesa da mesi. A seguito di una serie di attacchi contro gli israeliani iniziati a marzo, l'esercito ha effettuato ulteriori raid lì. Secondo il ministero della Sanità palestinese, quest'anno sono stati uccisi 159 palestinesi in relazione a operazioni militari, scontri o attacchi propri. Quest'anno, in Israele e in Cisgiordania, 31 civili e forze di sicurezza sono stati uccisi in attacchi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza