cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 23:22
Temi caldi

Mo: Erdogan, Israele mantiene vivo lo spirito di Hitler

31 luglio 2014 | 19.36
LETTURA: 2 minuti

Ankara, 31 lug. (Adnkronos/Aki) - Nuovo attacco del premier turco Recep Tayyip Erdogan a Israele, accusato questa volta di "mantenere vivo lo spirito di Hitler". "Qual è la differenza tra quello che fecero Hitler e i nazisti e quello che fa oggi l'amministrazione israeliana" a Gaza?, si è chiesto il candidato favorito alle presidenziali turche del 10 agosto, in una riunione di partito.

"Il genocidio di Israele - ha rincarato la dose Erdogan - ricorda l'olocausto di Hitler, perché agisce con la stessa immoralità di Hitler". "Gli ottomani hanno protetto il popolo ebreo in passato - ha concluso il premier turco - Ora non avete nessuna vergogna? Che gente immorale siete?".

Già in passato, parlando della crisi di Gaza, Erdogan ha paragonato Israele al nazismo e lo ha accusato di genocidio ai danni dei palestinesi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza