cerca CERCA
Lunedì 30 Gennaio 2023
Aggiornato: 23:15
Temi caldi

Mo: Obama, israeliani e palestinesi cooperino per ridurre tensioni

18 novembre 2014 | 19.23
LETTURA: 1 minuti

Il presidente americano Barack Obama ha "condannato con forza" l'attacco di oggi a Gerusalemme. "Non vi può essere alcuna giustificazione per simili attacchi contro civili innocenti", ha detto il capo della Casa Bianca esortando israeliani e palestinesi a ridurre le tensioni.

"In questo momento delicato a Gerusalemme è della massima importanza sia per i leader israeliani e palestinesi che per i comuni cittadini di lavorare assieme per ridurre le tensioni, respingere la violenza e cercare una strada verso la pace", ha affermato Obama parlando con i giornalisti alla Casa Bianca. "Troppi israeliani sono morti. Troppo palestinesi sono morti. In questi momenti difficili è importante che israeliani e palestinesi lavorino assieme per ridurre le tensioni".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza