cerca CERCA
Martedì 26 Ottobre 2021
Aggiornato: 05:23
Temi caldi

Mo: secondo giorno di tregua a Gaza, colloqui indiretti al Cairo

06 agosto 2014 | 08.41
LETTURA: 2 minuti

Il Cairo, 6 ago. (Adnkronos/Aki) - Secondo giorno di cessate il fuoco nella Striscia di Gaza, dove da ieri mattina alle 8 (ora locale) è entrata in vigore una tregua umanitaria di 72 ore con l'obiettivo di permettere che al Cairo si tengano colloqui indiretti tra le delegazioni israeliana e palestinese per fermare in modo duraturo i combattimenti. Nella capitale dell'Egitto, grazie alla cui mediazione si è giunti alla tregua, sono giunte ieri sera delegazioni di Israele, Hamas, Jihad islamica e al Fatah. Lunedì le autorità egiziane avevano consegnato a Israele le richieste palestinesi per trattare un cessate il fuoco duraturo, tra le quali anche la fine dell'assedio sulla Striscia di Gaza.

Il conflitto, iniziato l'8 luglio scorso nella Striscia di Gaza è costato la vita, secondo il ministero della Sanità palestinese, a 1.875 persone, tra cui 430 bambini e 243 donne. Secondo l'Onu, il 68 per cento delle vittime palestinesi è composto da civili. Da parte israeliana, invece, sul campo sono morti 64 soldati, oltre a tre civili uccisi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza