cerca CERCA
Venerdì 30 Luglio 2021
Aggiornato: 08:19
Temi caldi

Mobilità: l’elettrico a tre ruote per la città e non solo, i ‘cargo bike’ di Repower

22 giugno 2021 | 15.52
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Una mobilità sostenibile e smart, pensata per la nuova realtà urbana e per le esigenze delle aziende. Il tutto con un occhio al design affinché mezzi elettrici e infrastrutture di ricarica si possano integrare con gli spazi di vita e lavoro. Questa l’idea di e-mobility di Repower che ha sviluppato per il contesto urbano, e non solo, due veicoli elettrici a tre ruote che uniscono tutti questi concetti: LAMBROgio e LAMBROgino. Pensati per accogliere persone e spostare merci, grazie a un sistema di pedalata assistita e una struttura robusta e funzionale disegnata dallo studio del Compasso d’Oro alla carriera Makio Hasuike.

I LAMBRO, cargo bike a pedalata assistita, riflettono un’idea aziendale di sostenibilità che va dall’estetica alla funzionalità e si inseriscono all’interno di un’offerta più ampia per la mobilità elettrica partita con la fornitura di servizi per la ricarica. Sviluppati come veicoli per le aziende, sono concepiti sia per l’uso in ambito urbano, dove possono circolare senza limiti anche nei centri storici, sia per l’impiego all’interno delle strutture ricettive come campeggi, marine e resort per l’accoglienza degli ospiti, il trasporto di merci o per i servizi interni.

Si tratta di veicoli versatili che possono assumere diverse configurazioni in base a specifiche esigenze e contesti. Nel dettaglio, LAMBROgio è il trike ecologico da lavoro pensato per consegne veloci, trasporto materiali, attrezzature e merci, con la possibilità di ospitare anche un passeggero oltre al rider. La sua struttura riflette queste funzionalità: il vano anteriore può contenere tre tasche realizzate con materiale di recupero, removibili e di dimensioni differenti, in cui riporre documenti, piccoli oggetti e pacchi. Il vano posteriore può essere dotato di un pianale utilizzabile sia per migliorare la capienza e la stabilità del carico sia, se disposto in verticale, come appendiabiti. Pensato come mezzo di trasporto per le persone e un eventuale carico, LAMBROgino è dotato di un tettuccio retraibile e sfoderabile opzionale. Rimuovendo la panchina è possibile aumentarne la capacità di carico per movimentare anche prodotti e attrezzi da lavoro. Con 40 km di autonomia e un sistema di geolocalizzazione integrato, i LAMBRO si ricaricano in meno di sei ore tramite cavo estensibile e una normale presa elettrica.

Scopri di più sui LAMBRO qui.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza