cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 19:12
Temi caldi

Moda: Angelos Bratis punta su monocromia e minimalismo

01 marzo 2015 | 11.03
LETTURA: 2 minuti

Per la presentazione della sua collezione autunno inverno, Angelos Bratis organizza una serata intima all’interno di un appartamento milanese da iconografia, un cabinet de curiosités che si concentra sullo spazio interiore e sulla profondità delle relazioni. Dodici personaggi si incontrano in questo personalissimo luogo. (Fotogallery)

alternate text
Angelos Bratis, autunno inverno 2015.-16

Per la presentazione della sua collezione autunno inverno, Angelos Bratis organizza una serata intima all’interno di un appartamento milanese da iconografia, un cabinet de curiosités che si concentra sullo spazio interiore e sulla profondità delle relazioni. Dodici personaggi si incontrano in questo personalissimo luogo. Riferimenti e storie di vite di viaggiatori si intrecciano all’arte, al design e all’architettura. Oggetti rivenuti, libri, pezzi da collezione e arredamenti di design fusi insieme in un’atmosfera intima che chiede solo di essere esplorata. (Fotogallery)

Contrapposta, ma inserita in questo contesto, la collezione Autunno Inverno di Bratis si delinea con le sue silhouette monocromatiche prive di ornamenti eccessivi, se si escludono le forme strutturate e di ispirazione architetturale dei morbidi e pregiati tessuti selezionati. Crepe di lana, seta crepe de chine e jersey di viscosa declinati in una palette minimal che spazia dal castagno al magenta, passando per l’avorio, il rosso burgundy e il nero.

I nuovi pattern sono ricavati essenzialmente da un unico taglio di stoffa. Questa stagione Angelos ha collaborato con l’artista Justin Capp. L’ampiezza e la malleabilità dei tessuti si arricchiscono di accessori artigianali in pelle dalla struttura minimal.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza