cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 20:02
Temi caldi

Moda: regina del Sahara la donna di Alberta Ferretti a Milano

23 settembre 2015 | 20.13
LETTURA: 2 minuti

alternate text

"Volevo una donna unica, speciale, che vive negli spazi aperti dove può liberare la propria fantasia senza compromessi e per questo ho disegnato abiti che racchiudono ognuno una propria identità. Volevo che ogni abito fosse unico e speciale, capace di esibire una personalità forte e rendere desiderabile la donna che lo indossa e, quindi, sexy". Così Alberta Ferretti descrive la sua donna per la prossima primavera estate.

È un Burning Fashion Festival questa collezione che, come il Burning Man del Black Rock Desert del Nevada, costruisce l’immagine di un Fashion Festival fatto di chiffon e di organze, di ricami, di intarsi e di pizzi sovrapposti, di strisce di chiffon intrecciate e di sfrangiature che simulano il frinire delle cicale, il battito delle ali delle farfalle, la luce delle lucciole.

Gli abiti sottoveste sono costruiti con patchwork di pizzi diversi che passano dalle geometrie al macramée e si accompagno a camiciole e culottes di lino, a reggiseni indossati sulle bluse e a trasparenze appena nascoste dalle sovrapposizioni.

E ancora pizzi appoggiati su crinoline, camicie e top di chiffon con tagli al vivo e sfrangiati, piccoli abiti di tessuto a fili liberi che simulano le frange, tuniche nere di San Gallo che aggiungono ricami di frange bloccate, lunghe sahariane di seta e trench di lino doppiato con tela di seta, abiti e gilet di suède con ricami tridimensionali intrecciati con anelli di metallo a cui si affiancano zainetti replicanti, abiti con bustier intrecciati che liberano le strisce fluttuanti per un totale di 18 metri di chiffon, ampi abiti di seta paracadute che nascono da uno scollo di pizzo a crochet trattenuto da anelli di metallo, incrostazioni tridimensionali di petali sfrangiati ottenuti da tessuti sovrapposti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza