cerca CERCA
Lunedì 05 Dicembre 2022
Aggiornato: 17:55
Temi caldi

Moda: sobrieta' di Chicca Lualdi Bequeen apre settimana sfilate milanesi

19 febbraio 2014 | 15.29
LETTURA: 2 minuti

E' Chicca Lualdi Bequeen ad aprire la settimana delle sfilate milanesi dedicate alla donna prossimo inverno. In passerella un mood di tessuti tipicamente da uomo riletti al femminile: tweed e double spezzati da texture diverse vengono movimentati da inserti di pelliccia che si fondono nel tessuto dando vita a grafiche nette. Anche i ricami intervengono ma con grande sobrietà. Le stampe geometriche stanno a suggerire la contemporaneità della collezione che è anche austera, come indicano i davantini bianchi, che tuttavia nell'insieme diventano un vezzosi.

Mai stravagante e mai sopra le righe: si è cool quando si è sobri. E' un po' questo il leit motive della sfilata e in generale della poetica di Chicca Lualdi. La felpa diventa preziosa con l'intarsio di Breshwanz; il double di lana, tessuto a quattro strati è poi ricamato con sottili grafiche lineari. Tra gli accessori spiccano il calzettone maschile impreziosito da incrostazioni di ricami; i sandali rivestiti in tweed che contrastano con la suola in para. E ancora grandi shopper in pelle e breshwanz abbinati in giochi di colore.

Per quanto riguarda la palette dominano il grigio piombo spezzato da un femminile ciclamino e toni di grigi e verdi. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza