cerca CERCA
Lunedì 14 Giugno 2021
Aggiornato:
Temi caldi

8 marzo: Mogol, date un bacio alle donne della vostra vita

01 marzo 2015 | 16.07
LETTURA: 2 minuti

"Nella mia ho conosciuto tante donne, che ricordo con affetto. Ovviamente la più importante di tutte è mia moglie", dice il paroliere e scrittore

alternate text
Giulio Rapetti Mogol (Foto Infophoto) - INFOPHOTO

"Alle donne è affidato il 99 per cento del compito della procreazione. E' evidente che siano più affidabili". E' l'aforisma che Mogol dedica alle donne nel suo libro 'Le arance e i limoni', ancora inedito, e che cita, conversando con l'Adnkronos, a proposito dell'8 marzo. "A questo mio aforisma hanno risposto in molti sul web, la risposta più divertente tra tutte mette in discussione anche l'uno percento di utilità affidata agli uomini. Davvero sagace e pungente", dice poi Mogol che da paroliere e scrittore ha dedicato tanta parte della sua produzione alle donne e all'amore.

"In tutte le mie canzoni c'è ammirazione per le donne -rivendica Mogol- Per molti secoli sono state sottomesse a causa della loro fisicità esile rispetto agli uomini eppure sono meravigliose. Nella mia vita ho conosciuto tante donne, che ricordo con affetto. Ovviamente la più importante di tutte è mia moglie". Ed ecco il consiglio di Mogol ad ogni uomo per la Festa della Donna: "L'8 marzo mandate un bacio a tutte le donne che avete vissuto", scandisce poeticamente il paroliere.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza