cerca CERCA
Sabato 10 Dicembre 2022
Aggiornato: 05:31
Temi caldi

Mondiali, 45 giorni al via. Test per stadio Cuiaba, mancano posti e tifosi in piedi

28 aprile 2014 | 08.05
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Mancano i posti a sedere e i tifosi sono costretti a guardare la partita in piedi. E' successo durante un match della serie B brasiliana andato in scena nel weekend all'Arena Pantaral di Cuiaba, uno dei tre stadi che devono ancora completare i lavori in vista dell'inizio dei Mondiali in Brasile. Diversi tifosi sono stati costretti ad assistere in piedi alla sfida vinta dal Luverdense per 2-1 contro il Vasco da Gama e valida per la seconda divisione brasiliana. Il n.1 del comitato organizzatore della città di Cuiaba, Marcos Jacaranda, si è speso in prima persona per risolvere il problema e ha consegnato personalmente le sedie ai tifosi rimasti senza posto. Alcuni fans hanno inoltre riferito di problemi idraulici ed elettrici nei bagni dello stadio. Secondo quanto riportato dagli organizzatori di Brasile 2014 alla partita, uno dei primi test ufficiali per lo stadio di Cuiaba in vista dei Mondiali, hanno assistito circa 18mila persone. L'Arena Pantanal dovrebbe essere aperta ufficialmente il 5 maggio, circa sei settimane prima dell'inizio dei Mondiali. Lo stadio di Cuiaba ospiterà quattro partite della fase a gironi della rassegna iridata.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza