cerca CERCA
Giovedì 30 Giugno 2022
Aggiornato: 22:02
Temi caldi

Mondo Rai/Appuntamenti e novità

22 febbraio 2022 | 21.46
LETTURA: 5 minuti

alternate text
Fotogramma/Ipa

Domani alle 21.25 Rai 1 trasmette, in prima visione tv, il film di Gabriele Muccino “Gli anni più nelle”, con Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria. La pellicola racconta la storia dell'amicizia quarantennale tra Giulio, Paolo, Riccardo e Gemma, nata durante l'adolescenza e proseguita con l'età adulta. Un percorso fatto di momenti spensierati, amori nati e finiti, liti, delusioni e rimpianti, nel contesto sociale di un'Italia in progressivo cambiamento. Nonostante tutto, però, il legame che li unisce rimane saldo.

Domani sesta puntata, dal titolo 'Solo bugie', della quinta stagione in prima visione Rai di 'The Good Doctor' alle 21,20 su Rai2 con on Freddie Highmore, Christina Chang, Richard Shiff, Paige Spara. Shaun e Lea soccorrono Alma, una ragazza incinta che, a seguito di un incidente stradale, rischia di perdere la bambina. La ragazza viene sottoposta ad un cesareo d'urgenza.

Una figlia, una madre e una sorella a “Chi l'ha visto?”, vogliono sapere cosa è successo a Patrizia. Suo padre, il mago di Tobruk, fu ucciso mentre la stava cercando. Domani alle 21.20 su Rai 3 anche il caso Liliana Resinovich: tutti gli aggiornamenti e nuove interviste. E poi le telecamere di sorveglianza che riprendono un uomo che entra in un'ambasciata e ne esce in fin di vita: che cosa è successo a Luca Ventre? E come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.Per contatti: facebook: www.facebook.com/chilhavisto/ twitter @chilhavistorai3 sito: www.chilhavisto.rai.it telefono 06.8262 o posta elettronica 8262@rai.it WhatsApp 345 313 1987

Su Rai Storia, Stefania Battistini incontra Maria Chiara Carrozza in 'Soffitto di cristallo'

Domani alle 21.20 su Rai4 (canale 21 del digitale terrestre) torna il ciclo Survival Thriller con un film da brividi in prima visione assoluta: “Sweetheart” di D.J. Dillard. Prodotto dal Re Mida del cinema horror Jason Blum, la pellicola racconta l’incredibile avventura di Jen (Kiersey Clemons), naufraga su un’isola apparentemente deserta che deve vedersela con gli agguati notturni di una misteriosa creatura anfibia. Un adrenalinico thriller di sopravvivenza dalle implacabili suggestioni horror che rinnova la tradizione del monster-movie nella memoria di grandi classici come Il mostro della laguna nera.

Dal Teatro dell'Opera di Roma, un balletto come un grande libro animato da pop up: è il “Don Chisciotte” di Ludwig Minkus, con la coreografia di Laurent Hilaire, ispirata alla versione di Mikhail Baryshnikov, che Rai Cultura propone domani alle 21.15 su Rai 5. Tra gli interpreti principali, Isaac Hernández e Iana Salenko, accanto al corpo di ballo del Teatro Costanzi. La direzione musicale è affidata al Maestro David Garforth. La regia tv è di Alessandra De Sanctis.

La prima donna alla guida del più importante Centro di Ricerca Pubblico del Paese, il Cnr: in “Soffitto di cristallo”, in onda domani alle 21.10 su Rai Storia, Stefania Battistini incontra Maria Chiara Carrozza. La laurea in Fisica - sulle particelle elementari - alla Scuola Sant’Anna di Pisa, lo stage al Cern di Ginevra e, poi, le sue ricerche in bioingegneria industriale, finite sulle prime pagine dei giornali, in particolare per i risultati sulle protesi neuro–robotiche delle mani. Maria Chiara Carroza ripercorre una storia fatta di conquiste, fino ad assumere la presidenza del Cnr, prima di lei riservata agli uomini.

Ornella Vanoni a MovieMag su Rai Movie

“Vorrei che il nostro mondo fosse Senza fine, proprio come la canzone. Le guerre e il dolore, invece, quelle sì che vorrei finissero. Ma questo purtroppo non accade”. Parola di Ornella Vanoni, intervistata da Federico Pontiggia nella puntata di “MovieMag” in onda domani alle 24.05 su Rai Movie e in replica nella notte di Rai1. La cantante parla della sua carriera, della sua vita, di cinema e del documentario a lei dedicato, in uscita nelle sale: Senza fine di Elisa Fuksas. Il Carnevale è alle porte, e per l’occasione “MovieMag” va a Venezia, per raccontare un binomio– quello tra Carnevale e cinema – che in Laguna si è intrecciato spesso sotto il segno di grandi registi, come Bernardo Bertolucci e Giuliano Montaldo. Spazio anche per due eventi organizzati dalla Biennale: la mostra “Il Carnevale squarcia la nebbia”, dedicata alle edizioni del carnevale veneziano dirette da Maurizio Scaparro, e l’installazione “Archéus. Labirinto Mozart” di Damiano Michieletto, intervistato da Mattia Carzaniga. Questa settimana, inoltre, si parla dei film di guerra in programmazione su Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre) con il critico Mauro Gervasini. Tre fratelli molto diversi tra loro, una famiglia dal passato inquietante e una catarsi difficile ma necessaria; sono questi gli ingredienti di Solo la pioggia, l’ultimo romanzo di Andrej Longo. “MovieMag” lo ha incontrato per fargli la domanda riservata ogni settimana ai migliori scrittori: qual è il tuo film del cuore? Ornella Vanoni è della Vergine, Giuliano Montaldo dei Pesci e Clint Eastwood dei Gemelli. Quali sono gli auspici delle stelle per loro? E quali sono i film di Rai Movie più adatti ai loro segni zodiacali? Lo scopriamo in chiusura di puntata con l’Oroscopo del Cinema, firmato da Simon The Stars.

Non tutti conoscono i profondi legami di Albert Einstein con l'Italia, fin dall’adolesenza. Attraverso ricostruzioni, testi originali e testimonianze, “Einstein parla italiano” - in onda domani alle 21.45 su Rai Storia - racconta la sua adolescenza trascorsa con la famiglia in Lombardia, tra Milano, Pavia e Casteggio, i suoi legami con matematici italiani e le conferenze tenute nell'ottobre del 1921, accettando l’invito del matematico Federigo Enriques, proprio in virtù dei bei ricordi che lo legavano alla nostra penisola. Einstein tenne tre lezioni all’Archiginnasio di Bologna, tutte in italiano e si recò poi all’Università di Padova per rendere omaggio al matematico Ricci-Curbastro. Quello stesso anno, Einstein avrebbe ricevuto il Premio Nobel. Il documentario, oltre ad essere stato realizzato con interviste ad esperti e a storici della scienza, è impreziosito da ricostruzioni in costume di alcuni momenti salienti della presenza di Einstein in Italia. Il ruolo di Einstein è interpretato da Francesco Petruzzelli, mentre Bernardino Bonzani, Lucia Donadio e Benedetta Pigoni danno voce e volto rispettivamente a Federigo Enriques, Ernestina Marangoni e Adriana Enriques.

Con l’escalation della crisi Ucraina-Russia, l'Unione Europea ha fatto sapere che attiverà una squadra di esperti di sicurezza informatica per aiutare l'Ucraina a combattere i cyberattacchi della Russia. Si tratta del Cyber Rapid Response Team dell'UE e comprende circa 10 funzionari nazionali di sicurezza informatica di Croazia, Estonia, Lituania, Paesi Bassi, Polonia e Romania, che possono fornire assistenza ai paesi sotto attacco informatico. Domani alle 11, Laura Silvia Battaglia ne parlerà a Radio3 Mondo con Roberto Castaldi, Ad del Centro Studi Formazione, comunicazione e progettazione dell'Unione Europea e la Global Governance. Già la scorsa settimana la Commissione aveva presentato una serie di iniziative in aree critiche per la difesa e la sicurezza all'interno dell'Unione europea, dall'industria della difesa convenzionale e le attrezzature di terra, mare e aria, alle minacce cibernetiche, ibride e spaziali, alla mobilità militare e alla rilevanza del cambiamento climatico, oltre a presentare una tabella di marcia sulle tecnologie critiche per la sicurezza e la difesa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza