cerca CERCA
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Aggiornato: 02:35
Temi caldi

Montanelli, Fratelli d'Italia pulisce la statua imbrattata

14 giugno 2020 | 12.47
LETTURA: 1 minuti

Rete studenti rivendica l'atto. "Siamo stati noi" - Video. Il sindaco di Milano Giuseppe Sala: "Penso che debba restare lì, le vite si giudicano nella loro complessità"

alternate text
(Fotogramma)

Questa mattina una delegazione di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d'Italia, si è recata ai Giardini Montanelli di Milano per ripulire la statua del giornalista imbrattata con vernice rossa nella serata di ieri. "Siamo qui per un gesto simbolico, abbiamo iniziato a pulire la statua con del solvente ma naturalmente ci aspettiamo che le strutture comunali completino il lavoro. Questo gesto vigliacco è inaccettabile e abbiamo voluto dirlo contribuendo a cancellarne le tracce", spiega Francesco Rocca, presidente milanese di Gioventù Nazionale.

Sul posto era presente anche l'europarlamentare di Fratelli d'Italia Carlo Fidanza, che ha dichiarato: "Questo è un gesto vile. La storia, la memoria, la cultura e la civiltà di una nazione non si possono cancellare. Ci aspettiamo che la sinistra che governa Milano prenda con forza le distanze da questa campagna di odio lanciata da alcune associazioni nei giorni scorsi e che ha offerto terreno fertile a questi teppisti rossi". Al termine dell'azione dimostrativa la delegazione di Fdi ha preso contatti con il Comune di Milano che ha comunicato che entro domani il monumento verrà ripulito.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza