cerca CERCA
Martedì 06 Dicembre 2022
Aggiornato: 08:49
Temi caldi

Montella: "La svolta è dietro l'angolo"

24 ottobre 2017 | 13.24
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Vincenzo Montella (foto Afp) - AFP

"Sento che la squadra è lì per esplodere. La squadra adesso c'è e ha bisogno di vincere con veemenza e con la rabbia necessaria in questi momenti. Sono convinto che quando accadrà, cioè domani, cambierà il nostro trend e lo spirito. Sono convinto che siamo dietro l'angolo e dobbiamo svoltare". Vincenzo Montella è fiducioso sul futuro del Milan nella conferenza stampa che precede la trasferta di campionato contro il Chievo.

"Sono convinto che la squadra abbia qualità e lo stia dimostrando ma non in termini di risultato, nell'ultimo mese è successa qualsiasi cosa in termini negativi: pali nel derby, Var, interpretazioni diverse. E' successo un po' di tutto ma adesso la squadra c'è", prosegue il mister.

Sulla partenza difficile in campionato l'Aeroplanino conclude. "Le squadre che hanno fatto i preliminari hanno avuto un inizio stentato e ci sono passate anche Juve e Inter, per noi poi c'era una squadra completamente nuova. Sono ottimista. Arriviamo da tre pessimi risultati, ma da tre ottime prestazioni. La squadra ha dimostrato di avere un'identità, di avere un'anima. Mi aspetto questo spirito, che poi è anche il mio spirito di rivalsa verso sé stessi per riprendere quota", aggiunge Montella parlando dei ko con Roma e Inter e il pareggio con il Genoa.

"La classifica non la sto guardando, dobbiamo crescere in concretezza, non nel volume del gioco. Abbiamo trovato un buon equilibrio ma ci manca l'ultimo step del goal. Ho visto grande spirito -aggiunge-. Il Chievo non perde dal 9 settembre, sono una squadra esperta e fastidiosa, sarà un match agonisticamente molto elevato".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza