cerca CERCA
Giovedì 21 Gennaio 2021
Aggiornato: 10:28

Moon Boot: il punto di riferimento delle scarpe invernali

23 novembre 2020 | 12.14
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Treviso 23 novembre 2020)

Treviso, 23 Novembre 2020. All'interno della categoria "calzature invernali" spicca, da ormai il 1970, il brand Moon Boot. Con i suoi stivali lunari, l'azienda italiana rappresenta l'inverno in grande stile. Certo, parliamo sempre di doposcì, ma grazie all'estetica che li contraddistingue, non è poi così raro incontrare qualcuno con un paio di Moon Boot ai piedi in città.

D'altronde, il successo di questi stivali si deve all'unione di molteplici fattori: confort, bellezza ed efficienza. Ecco perché oggi possiamo affermare che l'azienda italiana sia un vero e proprio punto di riferimento non solo per le calzature invernali, ma per l'inverno stesso.

Indossando un paio di Moon Boot si ha la garanzia di mantenere i piedi, le caviglie ed i polpacci al caldo, sconfiggendo così le basse temperature invernali. Questo è sicuramente uno dei motivi principali per gli stivali lunari riescono a rispondere alle esigenze di tutta la famiglia: uomini, donne, adolescenti e bambini.

Difatti, non si è mai né troppo piccoli né troppo grandi per avere un paio di Moon Boot ai piedi. Tuttavia, la tenuta della temperatura non è l'unico fattore che ha portato l'azienda italiana a godere di tutto questo successo.

Piuttosto, dobbiamo fare riferimento alla sua capacità di creare e ri-creare stivali in grado di stare al passo con le ultime tendenze. In poche parole, indossare un paio di Moon Boot significa riuscire ad affrontare l'inverno nel modo più trendy e cool.

Moon Boot: Una scalata inarrestabile

Moon Boot è un'azienda italiana fondata nel 1970 da Giancarlo Zanatta. Il marchio invece, verrà registrato nel 1978 da Tecnica Group, l'azienda leader nella produzione di attrezzatura per lo sci e calzature outdoor. A confermarlo è il fatturato netto del 2019, il migliore di sempre: 424 milioni di euro.

Tra i tanti brand iconici di Tecnica Group, il risultato appena citato è stato trainato soprattutto da Moon Boot (+14,6%). Come dicevamo, infatti, l'azienda italiana è diventata il punto di riferimento delle calzature invernali, e la crescita del 2019 è pronta a confermarlo.

L'anno in cui Moon Boot ha compiuto 50 anni è una dimostrazione di come, i noti stivali lunari, siano tutt'ora apprezzati ed acquistati in tutto il mondo. Inoltre, è interessante notare che, proprio in occasione dell'anniversario, Moon Boot abbia realizzato la sua prima collezione estiva.

Ebbene sì, il noto brand italiano non smette di stupire, arrivando ad esplorare nuovi territori. Il raggiungimento di questa nuova sfida, però, è riuscito senza che il DNA dell'azienda venisse tradito. Il design della nuova collezione infatti, riprende la maggior parte dei dettagli che da ormai 50 anni caratterizzano i Moon Boot invernali.

Ad essere cambiati sono i materiali e le tecnologie ad essi applicati: per i mesi più caldi infatti, l'azienda italiana ha puntato su dei tessuti traspiranti e rinfrescanti. L'evoluzione però, ha toccato anche i colori dei Moon Boot, che tendono inconfondibilmente ad una gamma fluo e metallizzata.

Insomma, se per 50 anni i Moon Boot sono stati il punto di riferimento delle scarpe invernali, chi può dire che non lo diventino anche per le calzature primaverili o estive?

Per maggiori informazioni

Sito web: https://www.moonboot.com/

Responsabilità editoriale: Img Solutions srl

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza