cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 23:48
Temi caldi

Usa: morta a 104 anni l'eroina di Selma

27 agosto 2015 | 16.10
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Obama attraversa il Pettus bridge di Selma accanto ad Amelia Boynton in sedia a rotelle.

Addio ad Amelia Boynton Robinson, l'attivista afroamericana il cui nome verrà per sempre legato alla marcia per i diritti civili sull'Edmund Pettus brigde a Selma, in Alabama. Boynton Robinson se ne è andata a 104 anni, dopo aver potuto attraversare nuovamente il ponte lo scorso marzo, nel cinquantenario della marcia, accanto al presidente Barack Obama.

"Per onorare la memoria di un eroe americano come Amelia Boynton, bisogna solo seguire il suo esempio e battersi per proteggere il diritto di voto di tutti", ha dichiarato il presidente americano, dopo aver appreso la sua morte. Era "forte, piena di speranza e indomabile, la quintessenza dello spirito americano", ha aggiunto.

Nata Amelia Platts nel 1911 a Savannah, in Georgia, quando la schiavitù era ancora una memoria viva, la Boynton ha dedicato tutta la sua vita alla lotta per i diritti civili. Nel 1934 diventò una delle prime donne afroamericane a registrarsi per votare a Selma e nel 1954 si unì al movimento di Martin Luther King.

Il 7 marzo 1965, vestita elegante con i guanti e le scarpe con il tacco, era in testa ai 600 dimostranti decisi a marciare da Selma a Montgomery. Quando lo sceriffo Jim Clark ordinò la carica dei suoi uomini per fermare gli attivisti per i diritti civili, la Boynton fu una delle prime a essere picchiate. Perse conoscenza e fu portata dai suoi compagni in un ospedale per neri, dopo che Clark aveva detto sprezzante di "lasciarla in pasto agli avvoltoi".

Ma intanto le immagini del suo pestaggio fecero il giro del mondo. E pochi mesi dopo, quando il presidente Lyndon Johnson firmò la legge per tutelare il voto degli afroamericani, lei era fra gli ospiti alla Casa Bianca.

Amelia Boynton aveva allora 53 anni. Nella sua lunga vita è sopravvissuta a tre mariti e ha potuto vedere un'afroamericano diventare presidente. E' anche andata al funerale dello sceriffo Clark nel 2007. Ed è stata impersonata dall'attrice Lorreine Toussaint nel film "Selma".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza