cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 02:38
Temi caldi

Morte Bryant, "elicottero aveva via libera speciale per nebbia"

27 gennaio 2020 | 18.55
LETTURA: 2 minuti

Lo rivela il New York Times sulla base delle registrazioni delle comunicazioni audio

alternate text
Foto AFP

Il pilota dell'elicottero sul quale viaggiava Kobe Bryant era stato autorizzato a volare in condizioni meteorologiche peggiori di quelle consentite dalle norme standard. E' quanto scrive il New York Times in merito all'incidente nel quale ha perso la vita la stella del basket Nba, sua figlia Gianna di 13 anni e altre 7 persone. Stando a quanto risulterebbe dalle registrazioni delle comunicazioni audio tra il pilota e i controllori di volo all'aeroporto di Burbank, scrive il New York Times, l'elicottero aveva ottenuto il nulla osta per volare in base alle cosiddette Special Visual Flight Rules, ossia le norme speciali di volo a vista. La fitta nebbia sui cieli di Los Angeles potrebbe essere una delle cause della tragedia avvenuta sulla collina di Calabasas.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza