cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 01:31
Temi caldi

Calcio: morte Esposito, perizia Racis 'polvere da sparo su guanti De Santis'

09 settembre 2014 | 19.57
LETTURA: 2 minuti

De Santis che durante la rissa con gli avversari rimase ferito è ancora accusato di omicidio volontario e si trova ricoverato nell'ospedale Belcolle a Viterbo

alternate text

Tracce univoche e compatibili con polvere da sparo sono state trovate nei guanti che Daniele De Santis portava quando il 3 maggio scorso sparò contro il tifoso napoletano Ciro Esposito morto il 25 giugno scorso.

La rissa avvenne il giorno dell'incontro di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina nella zona di Tor di Quinto. Il risultato è stato ottenuto dai carabinieri del Racis ai quali il gip Giacomo Ebner aveva affidato gli accertamenti tecnici nell'ambito dell'incidente probatorio disposto durante le indagini. Gli accertamenti hanno riguardato anche gli abiti indossati da De Santis e anche altri reperti raccolti sul luogo dello scontro tra il gruppo di romanisti e i partenopei. De Santis che durante la rissa con gli avversari rimase ferito è ancora accusato di omicidio volontario e si trova ricoverato nell'ospedale Belcolle a Viterbo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza