cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 18:46
Temi caldi

Covid

Morto Giuseppe De Donno, medico della plasmaterapia

27 luglio 2021 | 22.02
LETTURA: 2 minuti

Trovato senza vita nella sua casa nel mantovano, aveva 54 anni. Il cordoglio di Salvini: "Non ci volevo credere"

alternate text
Giuseppe De Donno /Facebook

E' morto il dottor Giuseppe De Donno, sostenitore della plasmaterapia per combattere il Covid e uno dei simboli della lotta al virus. Il medico aveva 54 anni. “Non ci volevo credere - dichiara il leader della Lega Matteo Salvini, dandone notizia -. Perdiamo una bella persona, un grande medico, che durante il Covid ha lottato come un leone per salvare centinaia di vite, spesso contro tutto e tutti. Buon viaggio Giuseppe, lasci un vuoto grande”. L'ex primario di Pneumologia dell’ospedale Carlo Poma si sarebbe tolto la vita. Stando a quanto riporta la ‘Gazzetta di Mantova’, De Donno, che aveva 54 anni, è stato trovato morto nel pomeriggio di oggi nella sua casa di Curtatone, nel Mantovano.

Dal 5 luglio scorso De Donno aveva iniziato la nuova attività di medico di base a Porto Mantovano. Restano da chiarire le dinamiche della vicenda, sulla quale indagano i carabinieri. Gli uomini del colonnello Antonello Minutoli, comandante provinciale dei carabinieri di Mantova, coordinati dalla Procura di Mantova stanno indagando per escludere eventuali responsabilità di terzi.

L’ex primario, tra i simboli della lotta al Covid, soprattutto tramite l’utilizzo del plasma iperimmune, lascia una moglie, Laura, e due figli, Edoardo e Martina. Diversi i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia dell’ex primario, tra cui quello del senatore leghista Simone Pillon e Red Ronnie, che lo ricorda su Facebook: “Ricordo l’intervista che gli ho fatto quando è diventato un eroe salvando 58 malati terminali di Covid su 58 utilizzando il plasma dei donatori – ha detto -. Lo hanno attaccato e fatto fuggire dai radar. Il dottor Giuseppe De Donno, dopo aver salvato tante vite, è stato emarginato ed era tornato a fare il medico di base, oggi ha preso una corda e ha deciso di abbandonare questo pianeta, lui che ha salvato tante vite".

"Siamo profondamente colpiti e addolorati dalla tragica notizia della scomparsa del dottor Giuseppe De Donno, medico ed ex primario di pneumologia dell'ospedale Carlo Poma di Mantova, in prima linea nella lotta al Covid e promotore della terapia con il plasma iperimmune. Alla sua famiglia, ai suoi cari e ai tanti colleghi che lo hanno conosciuto e apprezzato va il cordoglio e la vicinanza di Fratelli d'Italia". Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza