cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 07:12
Temi caldi

Francia

Morto l'agente eroe di Trèbes

24 marzo 2018 | 07.39
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

Non ce l'ha fatta l'agente eroe di Trèbes. Il tenente colonnello Arnaud Beltrame, che si era offerto come ostaggio per consentire il rilascio delle persone tenute sotto sequestro in un supermercato ieri in Francia dal terrorista Radouane Ladkim, è morto la notte scorsa per le conseguenze delle ferite riportate.

"Ha dato la sua vita per uno sconosciuto, sapeva di non avere praticamente alcuna possibilità", ha detto Cédric, il fratello del gendarme . "Credo che quello che ha fatto vada aldilà dell'impegno del suo mestiere. Se ne è andato da eroe", ha dichiarato su RTL.

Beltrame, ha sottolineato il presidente francese Emmanuel Macron , è "caduto da eroe" e merita "il rispetto e l'ammirazione dell'intera nazione". "Mai la Francia dimenticherà il suo eroismo, il suo coraggio, il suo sacrificio", ha scritto su Twitter il ministro dell'Interno francese Gérard Collomb, commentando il gesto del 45enne.

All'indomani degli attentati terroristici che hanno fatto 4 morti e 15 feriti nella regione francese dell'Aude, un nuovo arresto è stato compiutoi: una persona è in stato di fermo per associazione a delinquere a scopo terroristico. Si tratterebbe secondo i media francesi di un minore vicino all'autore degli attacchi, Redouane Lakdim.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza