cerca CERCA
Venerdì 22 Ottobre 2021
Aggiornato: 11:53
Temi caldi

Mosca, deraglia un treno della metropolitana: almeno 21 morti

15 luglio 2014 | 10.40
LETTURA: 2 minuti

I soccorritori sono ancora al lavoro per liberare i passeggeri di uno dei vagoni. A causare l'incidente è stata una brusca frenata in un tunnel. In 127 sono stati ricoverati in ospedale: 50 di loro sono in condizioni critiche (Foto)

alternate text
(Xinhua)

Deragliato un treno della metropolitana di Mosca: 21 i morti. Lo riferisce l'agenzia di stampa russa Interfax, citando Vladimir Markin, portavoce del Comitato investigativo russo. I feriti, riferiscono fonti ufficiali, sono oltre 127 di cui almeno 50 sono gravi. (Foto)

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i tre vagoni sono deragliati tra le stazioni di Park Pobedy e Slavyansky Bulvar alle 8.35 di martedì mattina. In quel momento il treno viaggiava ad una velocità di 70 chilometri orari. Al momento chi indaga sta considerando diverse ipotesi per spiegare le cause del disastro, il peggiore incidente nei 79 anni di storia della metropolitana di Mosca. Esclusa la pista dell'attentato terroristico: "La spiegazione più plausibile è che si sia trattato di una catastrofe di carattere tecnico", ha spiegato il responsabile della commissione di indagine Vladimir Markin, precisando che la teoria circolata in giornata secondo cui un improvviso calo di tensione avrebbe causato il malfunzionamento di un segnale non è stata confermata.

La metropolitana di Mosca serve ogni giorno nove milioni di passeggeri.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza