cerca CERCA
Giovedì 18 Agosto 2022
Aggiornato: 13:18
Temi caldi

Mose: Corte Conti, punire con severita' magistrati infedeli

06 giugno 2014 | 11.56
LETTURA: 1 minuti

Il Presidente della Corte dei Conti, Raffaele Squitieri, ribadisce che "eventuali casi individuali di corruzione o comportamenti illeciti da parte di magistrati della Corte, di per sé gravissimi e lesivi dell'onorabilità dell'istituzione, vanno individuati e puniti con la massima sollecitudine e severità".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza