cerca CERCA
Martedì 06 Dicembre 2022
Aggiornato: 08:16
Temi caldi

MotoGp, poker di Marquez che vince anche in casa. Secondo Valentino Rossi

04 maggio 2014 | 15.25
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Poker di Marc Marquez. Il pilota spagnolo vince anche il Gp di Spagna di MotoGp, aggiudicandosi cosi' i primi 4 gran premi della stagione. A Jerez de la Frontera, il campione del mondo in carica, precede un grande Valentino Rossi, secondo con la sua Yamaha, e l'altra Honda di Dani Pedrosa. Quarta l'altra Yamaha di Jorge Lorenzo.

Al via della gara Marquez viene affiancato e dal proprio compagno di squadra nel team Repsol Honda, Dani Pedrosa, con il 'Dottore' che ne approfitta per balza in testa. Ma dura poco visto che il leader del mondiale si rimette davanti alla fine del primo giro, ma arriva largo e Rossi gli si rimette davanti. Poi il campione del mondo entra ancora deciso, e prende il comando, facendo segnare il giro più veloce. Lorenzo è terzo seguito da Pedrosa: in appena tre giri i "fantastici quattro" iniziano a scappare e mettono un margine di oltre 3"8 dalla Andrea Dovizioso, poi quinto al traguardo.

Poca fortuna per la casa di Borgo Panigale: si ritirano l'inglese Cal Crutchlow e Michele Pirro. Nei giri finali mentre Marquez arriva a toccare i 5" netti di vantaggio su Rossi, Pedrosa passa il connazionale Jorge Lorenzo, quest'oggi alla presenza numero 200 nei GP. Poi nel finale Pedrosa cerca di sottrarre il secondo posto a Rossi, che tiene però bene fino all'ultima curva mantenendo la posizione dietro a Marquez, sempre più leader della classifica a punteggio pieno.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza