cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 14:31
Temi caldi

Alimenti: M5S, subito ok a nostre leggi per 'dieta green'

24 giugno 2016 | 17.45
LETTURA: 3 minuti

alternate text
- Fotolia

“Al via al più presto le nostre due proposte di legge per garantire e promuovere in Italia una ‘dieta green’, una a tutela degli oltre 8 milioni di italiani che scelgono una dieta vegana o vegetariana; l’altra a sostegno di un’agricoltura contadina, a basso impatto ambientale, ad esempio senza pesticidi e Ogm, e sociale”. È l'appello dei deputati 5stelle lanciato oggi alla Camera durante il Convegno del M5S “Prevenzione ed Educazione Alimentare – Non mangiamoci la nostra salute!”.

“Sono oltre due anni che aspettiamo che si avvii in Commissione Affari Sociali l’iter della proposta di legge volta a garantire anche a vegani e vegetariani la possibilità di veder rispettata la propria scelta alimentare in tutti i luoghi pubblici come mense di ospedali, carceri, scuole e uffici - spiega Mirko Busto, deputato 5stelle primo firmatario della ‘legge veg’ - con l'obiettivo di promuovere un’educazione alimentare capillare e diffusa, al fine di rendere sempre più cittadini consapevoli e partecipi nella creazione della propria salute e nella tutela del nostro Pianeta”.

Oltre un anno invece il tempo d’attesa finora per la proposta di legge sull’agricoltura contadina, in fase di stallo in Commissione Agricoltura. "L'obiettivo - spiega Paolo Parentela, deputato del M5S primo firmatario del ddl sull’agricoltura contadina - è far sviluppare un modello di agricoltura ecosostenibile in grado di tutelare la nostra salute e l’ambiente, senza pesticidi né Ogm, che punti sulla filiera corta e sulla vendita diretta e tuteli quel patrimonio sociale e culturale rappresentato dai cosiddetti ‘agricoltori custodi’, le aziende a conduzione famigliare per i quali in questa legge proponiamo sgravi fiscali e misure di semplificazione burocratica”.

Tra gli altri atti parlamentari del M5S a tutela della salute, la mozione a prima firma del portavoce 5stelle Massimiliano Bernini per ridurre l’assunzione di zucchero saccarosio come indicato dalle linee guida dell’Oms. “Chiediamo alla maggioranza di Governo e a tutte le forze politiche di avere il coraggio di accogliere le proposte del M5S e di contribuire ad accelerare l’iter alla Camera dei Deputati delle nostre due proposte di legge per una ‘dieta verde’ in difesa della salute, dell'ambiente e di un nuovo modello di sviluppo sostenibile”, hanno concluso i parlamentari pentastellati.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza