cerca CERCA
Giovedì 08 Dicembre 2022
Aggiornato: 01:09
Temi caldi

Mps: domani cda per nomina Morelli, via libera Bce

13 settembre 2016 | 19.37
LETTURA: 2 minuti

alternate text
- FOTOGRAMMA

Marco Morelli sarà nominato domani nuovo amministratore delegato di Mps. Il suo nome, dopo il confronto "positivo" di oggi con la Bce, sarà portato all'attenzione del cda, convocato a Milano. Come previsto, riferiscono all'Adnkronos fonti vicine al dossier, "quello del banchiere è considerato anche a Francoforte il profilo giusto per portare avanti un piano che conosce nei dettagli".

L'attuale numero uno di Merril Lynch in Italia dovrà gestire la maxi cessione di sofferenze e il conseguente aumento di capitale, che sembra destinato a slittare all'inizio del 2017. Quando, è l'auspicio delle banche coinvolte (Jp Morgan, Mediobanca e Lazard) oltre che di Palazzo Chigi e Tesoro, le condizioni del mercato e quelle politiche, a risultato del referendum costituzionale già metabolizzato, potranno essere migliori.

Secondo le fonti interpellate, cambierà la tempistica della ricapitalizzazione ma "è probabile che anche altri aspetti del piano possano essere rivisti". Sembra ormai chiaro, del resto, che l'avvicendamento al timone della banca di Rocca Salimbeni, con l'uscita di Fabrizio Viola, sia stato determinato anche "da valutazioni diverse rispetto ad alcune opzioni strategiche". E che l'incontro di oggi in Bce, secondo quanto è possibile ricostruire, sia servito anche a condividere "un nuovo approccio, che andrà adeguatamente spiegato al mercato". Con l'obiettivo imprescindibile di convincere "anche investitori di peso" a sottoscrivere il prossimo aumento di capitale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza