cerca CERCA
Martedì 09 Agosto 2022
Aggiornato: 19:34
Temi caldi

Made in Italy: Mst presenta il sigaro Toscano Originale Millesimato

21 settembre 2017 | 16.40
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Il 'Toscano Originale Millesimato' è il nuovo sigaro prodotto da Manifatture Sigaro Toscano, presentato nel corso di un evento che si è svolto nel Macro Testaccio, alla presenza di personalità del mondo istituzionale, imprenditoriale, politico, culturale e dei media. Un sigaro che, "se a prima vista ricorda il 'Toscano Originale', all’interno - spiega una nota - racchiude un ripieno semplicemente unico". Infatti, il Kentucky della Valtiberina e del Tennessee viene sottoposto, dopo la prima fermentazione in acqua, a una seconda fase di fermentazione, ma questa volta nelle botti del vino rosso di Montalcino. Questa innovativa interazione - grazie alle microfermentazioni che attiva - esalta il gusto forte e deciso e le note intense tipiche del sigaro Toscano Originale.

“Con questo prodotto - ha dichiarato Gaetano Maccaferri, presidente dell’omonimo Gruppo industriale che controlla Manifatture Sigaro Toscano - celebriamo due eccellenze italiane. Mst ci sta dando grandi soddisfazioni: il fatturato in continua crescita indica che stiamo andando nella giusta direzione e speriamo, con questo ultimo arrivato, non solo di stupire i clienti affezionati al sigaro Toscano, ma di conquistarne nuovi".

“Siamo molto orgogliosi - ha aggiunto Aurelio Regina, presidente di Manifatture Sigaro Toscano - di questo nuovo sigaro Toscano. E’ un sigaro che nasce dalla selezione del raccolto del 2015, ecco perché 'millesimato', proprio come gli spumanti prodotti con vini di una singola annata. Come tutti i nostri sigari più pregiati - ha concluso il presidente - è fatto a mano dalle sigaraie di Lucca e il particolare processo di fermentazione gli conferisce un carattere forte ma dal gusto naturale". Durante l'evento, è stata presentata la preview della mostra 'Segnali di Fumo', promossa dalla Fondazione Maccaferri in collaborazione con la Fondazione Giuliani a cura di Adrienne Drake e Lorenzo Benedetti, che resterà aperta al Macro Testaccio fino al 1° ottobre.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza