cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 12:29
Temi caldi

Musica: Van De Sfroos lancia 'Goga magoga', album-diario degli ultimi 3 anni

14 aprile 2014 | 17.50
LETTURA: 2 minuti

"Bipolare, sperimentale, un diario di me stesso". Davide Bernasconi, in arte Van de sfroos, descrive così il nuovo album "Goga magoga", un disco di 16 tracce che verrà presentato il 13 giugno prossimo all'Ippodromo di Milano nell'ambito del City sound festival. Questa mattina, durante la presentazione sul palco di Eataly a Milano, l'artista ha parlato con la stampa dell'album che ha richiesto tre anni di lavorazione, "un disco sperimentale -ha detto il quarantanovenne comasco-, un diario di quello che ho vissuto negli ultimi tre anni".

L'ultima opera di Van de sfroos, nominato l'anno scorso da Roberto Maroni "ambasciatore della Lombardia", scava nel recente passato di Bernasconi, fatto di "territori dello spirito e della mente, comprensione e depressione, luoghi che un essere umano -sostiene l'artista- non dovrebbe visitare". Un album "visionario", la cui creazione ha richiesto tre anni, pensato per essere un doppio e poi condensato in un unico disco, in cui le tracce in dialetto locale -il titolo del disco, "Goga magoga", è un detto popolare in disuso- vengono cantate sulle note del rock, del blues e del folk.

Al suo fianco la voce della cantante Leslie Appadini, che accompagna le tracce dell'album. Una novità che l'artista ha voluto inserire per rispecchiare la natura complessa e "bipolare" del disco. Una doppia natura nata dall'incompatibilità che l'artista rivendica con la velocità del mondo moderno, con le sue sregolatezze e la sua freddezza. Attraverso scelte musicali sperimentali e innovative, in cui si mescolano Jethro Tull e Pink Floyd, tex mex e country, l'artista elabora la depressione, i disturbi di ansia e la bipolarità vissute in questi anni, realizzando un album di cui lui stesso si dice soddisfatto. "In questo album ho espresso la libertà totale dagli schemi -dice il musicista-, ho messo tutto il rock che conoscevo e di tutta questa musica sono soddisfatto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza