cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 15:25
Temi caldi

Expo: musiche e balli della tradizione per il National Day del Kuwait

01 ottobre 2015 | 14.21
LETTURA: 4 minuti

A Expo Milano il Kuwait National Day. L’evento, che ha coinvolto alte cariche del governo kuwaitiano e rappresentanti politici italiani, ha avuto inizio con la solenne cerimonia dell’alzabandiera al suono degli inni nazionali dei due Stati. Il primo a prendere la parola e’ stato il sottosegratario di Stato della Giustizia italiana Cosimo Ferri che ha dichiarato: “L’Italia e il Kuwait hanno una lunga storia caratterizzata da rapporti politici economici e culturali di pregio. Sul piano politico oggi si testimonia la forte volonta’ dei nostri Paesi di valorizzare i rapporti ufficiali iniziati 50 anni fa attraverso un sempre piu’ proficuo scambio di visite governative di alto livello".

L’Italia e’ stata al fianco del Kuwait, ha poi aggiunto Ferri "nelle difficili ore, quando la sovranita’ del Paese fu oltraggiata e, grazie all’intervento coordinato delle Nazioni Unite, ha contribuito al ristabilimento del piu’ alto ordine giuridico internazionale. Il tema “Nutrire il Pianeta energia per la vita” racchiude in se questa ambizione: poter dare risposte definite ed efficaci su cui elaborare un futuro piu’ sostenibile. Il Kuwait confermo’ fin da subito la sua partecipazione ad Expo Milano 2015, rientrando tra i primi quindici Paesi firmatari, cio’ a testimonianza della forte implicazione del Paese nelle tematiche promosse e offerte in questo periodo da Expo 2015''.

Ha quindi ceduto la parola al il ministro degli Affari di Gabinetto Sheikh Mohammad Abdullah Al-Mubarak Al-Sabah che ha dichiarato: “Sono fiero di essere qui e di essere parte di Expo 2015 presentando il Kuwait con questo bellissimo padiglione che ogni giorno ospita circa 11.000 persone. Alla fine di Expo il padiglione sara’ trasferito in Kuwait dove tutti siete invitati a venire a visitarlo. Inoltre alcune aree del padiglione saranno donate alle scuole italiane per favorire un approfondimento didattico sulla nostra cultura e sulla importanza delle risorse naturali, in particolare dell’acqua”.

Tra i partecipanti alla cerimonia di apertura, anche il sindaco di Milano Giuliano Pisapia che ha rilasciato una breve dichiarazione enfatizzando i rapporti tra Italia e Kuwait: “Si rafforza l’amicizia tra Milano e il Kuwait, oggi e’ una giornata importante perche’ il Kuwait e’ un paese a cui l’Italia guarda con particolare attenzione soprattutto sui temi di Expo, la lotta e l’impegno per un mondo piu’ giusto, piu’ attento agli sprechi alimentari e all’utilizzo consapevole dell’acqua che troppo spesso manca. Io credo che questa giornata rafforzi i nostri rapporti e anche la possibilita’ di amicizia, collaborazione e comune investimenti per mettere insieme le piccole e medie imprese ed essere capaci di progrederire sempre piu’ insieme.”

Il National Day del Kuwait National Day ha colorato il Decumano di Expo per tutta la giornata, con musiche e balli tradizionali dedicati ai visitatori di Expo, terminando con una performance teatrale del famoso gruppo “Pearl Divers”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza