cerca CERCA
Lunedì 05 Dicembre 2022
Aggiornato: 15:10
Temi caldi

Napoli, ancora una morte assurda per un'adolescente: auto contro i tavoli di un bar, morta 15enne

12 luglio 2014 | 12.30
LETTURA: 2 minuti

E' accaduto ieri sera a Marano, a poca distanza dallo stadio comunale dove la prossima settimana si svolgeranno i funerali di Salvatore Giordano, il 14enne morto a causa delle ferite riportate nella caduta di calcinacci della galleria Umberto. Il conducente di 19 anni è indagato per omicidio colposo

alternate text
- INFOPHOTO

Una ragazza di 15 anni è morta a Marano (Napoli) dopo essere stata investita da un'auto mentre si trovava al tavolino di un bar in compagnia di due persone. Alla guida dell'auto un 19enne, indagato per omicidio colposo.

Il fatto è avvenuto ieri sera poco prima delle 22, in via Falcone, a poca distanza dallo stadio comunale dove la prossima settimana si svolgeranno i funerali di Salvatore Giordano, il 14enne morto a causa delle ferite riportate nella caduta di calcinacci in Via Toledo a Napoli, all'altezza della Galleria Umberto I. Il 19enne, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo dell'auto investendo i tre amici al tavolino. Per Giulia Menna non c'è stato nulla da fare; gli altri due giovani, di 16 e 20 anni, sono stati soccorsi e ricoverati nell'ospedale di Giugliano per una frattura del perone, con prognosi di 30 giorni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza