cerca CERCA
Sabato 25 Giugno 2022
Aggiornato: 10:17
Temi caldi

Napoli, colpito da un proiettile mentre era seduto sul divano di casa: è in fin di vita

26 dicembre 2014 | 11.31
LETTURA: 2 minuti

La vittima è Giorgi Gorgadze, georgiano di 26 anni: è stato ricoverato per trauma cranico la notte della Vigilia dopo che il colpo l'ha raggiunto nel suo appartamento in via delle Zite. La polizia che indaga sul fatto ha trovato 12 bossoli a terra in una via adiacente

alternate text

E' ancora ricoverato in prognosi riservata e in imminente pericolo di vita Giorgi Gorgadze, georgiano di 26 anni colpito da un proiettile mentre era seduto sul divano di casa sua in via delle Zite, nel quartiere Vicaria a Napoli, la sera del 24 dicembre. Nell'abitazione, al quarto piano di un palazzo del vicolo, era presente anche una ragazza georgiana di 21 anni. Suo il racconto sul quale si basa al momento la ricostruzione dei fatti, cioè che Gorgadze era seduto sul divano del soggiorno quando all'improvviso è stato colpito alla testa.

Portato all'ospedale Loreto Mare, i medici hanno poi scoperto che a colpire l'uomo era stato un proiettile ed è stato ricoverato per trauma cranico in prognosi riservata e in gravissimo pericolo di vita. La ragazza è stata sottoposta alla prova dello stub, risultato negativo. Nella giornata di ieri agenti della Polizia di Stato hanno trovato 12 bossoli a terra in vico Zuroli, strada nei pressi di via delle Zite e via Duomo. Indagano la Squadra mobile della Questura di Napoli e il commissariato Vicaria Mercato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza